Donna con cuscino da viaggio
Ultimo aggiornamento: 03/03/2020

Il cuscino da viaggio è un prodotto, relativamente nuovo sul mercato, pensato per garantire comfort anche durante gli spostamenti, siano essi in treno, auto, aereo o autobus. L’ideale per trasferimenti di lunga durata in cui gli spazi sono ridotti e c’è poca possibilità di movimento. Oltre ad essere un accessorio estremamente funzionale.

È anche facile da trasportare e non è affatto ingombrante, per questo i viaggiatori esperti non possono più farne a meno! Se stai cercando un cuscino da viaggio e non sai quale scegliere non temere. In questa guida non troverai solo i migliori prodotti attualmente sul mercato. Potrai leggere anche molte informazioni utili per farti scegliere il cuscino più adatto alle tue esigenze.

Le cose più importanti in breve

  • Esistono cuscini da viaggio di taglie diverse e differenti materiali di fabbricazione, che si adattano alle esigenze soggettive dei viaggiatori.
  • Al giorno d’oggi è possibile acquistare cuscini da viaggio in grado di offrire supporto per specifiche parti del corpo che lo necessitano.
  • La taglia, la forma, il materiale, la rigidezza e la qualità del prodotto nel suo insieme sono gli aspetti da considerare prima dell’acquisto. Nella sezione dedicata li analizzeremo a fondo.

I migliori cuscini da viaggio sul mercato: la nostra selezione

Sul mercato si trovano tantissimi modelli di cuscini da viaggio, in grado di soddisfare ogni necessità. Oltre a garantire comfort, prevengono possibili lesioni causate da una prolungata postura scorretta. Di seguito abbiamo preparato una classifica contenente i migliori cuscini da viaggio in commercio: se vuoi saperne di più sul prodotto ti consigliamo di darci un’occhiata.

Il più economico

Cuscino da viaggio realizzato in memory foam, garantisce un supporto affidabile per il collo con un effetto ammortizzante e rilassante. Il rivestimento è realizzato in velour felpato, è facile da sfilare grazie alla cerniera lampo posteriore e può essere pulito in lavatrice. Fornito di cinghia elastica incorporata, che rende il prodotto facile da agganciare sul bagaglio a mano. Disponibile in tre colori: blu navy, grigio e nero.

Il più venduto

Cuscino da viaggio in memory foam in grado di adattarsi perfettamente al collo. Il rivestimento esterno è fatto in morbido micropile, e può essere rimosso per il lavaggio. Dotato di un sistema di clip e laccetti che consente di regolarlo al millimetro, adatto quindi per tutta la famiglia (bimbi compresi). Oltre al prodotto riceverai in regalo una mascherina ed un paio di tappi per le orecchie.

Il più innovativo

Cuscino da viaggio versatile e convertibile, utilizzabile per sostenere la testa, la schiena, le spalle o la colonna vertebrale cervicale. È in grado di adattarsi ad ogni postura, fornisce supporto personalizzato e previene le lesioni. Rivestito da cotone traspirante lavabile in lavatrice e dotato di una chiusura a scatto per attaccarlo allo zaino o al bagaglio a mano. Possibilità di fissarlo attorno al collo o al poggiatesta dell’auto.

Il più apprezzato dalle recensioni

Cuscino da viaggio gonfiabile e regolabile a seconda del livello di rigidità più gradito, caratterizzato da un design ergonomico in grado di sostenere il busto e la cervicale. Occupa poco spazio e può essere riposto in una piccola sacca apposita, che lo rende molto comodo da trasportare. È realizzato in gomma morbida e presenta un bottone che, se schiacciato, consente di sgonfiare lentamente il cuscino fino a raggiungere la dimensione desiderata.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui cuscini da viaggio

Prima di acquistare un prodotto è bene conoscerlo a fondo, soprattutto se influisce sulla comodità e sul benessere fisico della persona. Da quando sono comparsi sul mercato i cuscini da viaggio hanno riscosso un successo strepitoso tanto che attualmente ne esistono di diversi tipi, con caratteristiche specifiche e funzioni diversificate. In questa sezione risponderemo ai dubbi più frequenti sull’argomento.

Uomo con valigia e cuscino da viaggio

I cuscini da viaggio sono pensati per garantire comfort durante gli spostamenti in treno, auto, aereo e autobus. (Fonte: David Prado: 87753375/ 123rf.com)

Perché acquistare un cuscino da viaggio?

Sono molte le ragioni per cui chi viaggia spesso dovrebbe dotarsi di questo accessorio. Saprai bene quanto può essere stressante viaggiare scomodi, senza riuscire a dormire durante gli spostamenti. Inoltre stando seduti per molte ore c’è il rischio di assumere una posizione scorretta: pensa a quanto può essere fastidioso rimanere acciaccato per tutte le vacanze, o presentarsi fuori forma a un’importante riunione di lavoro. Ma un cuscino da viaggio costituisce veramente la soluzione più indicata? Vediamo meglio cosa è in grado di offrire:

  • Comodità – In genere i sedili dei mezzi di trasporto sono tutt’altro che confortevoli, soprattutto quando si viaggia in seconda o terza classe. I cuscini da viaggio apportano senza dubbio una maggiore comodità.
  • Prevenzione di lesioni – Fare movimenti bruschi o assumere posizioni scorrette può causare piccole lesioni alla cervicale, al collo e ai muscoli della schiena: un buon cuscino da viaggio previene tutti questi rischi.
  • Riposo – Riposare (o meglio ancora dormire) durante i viaggi genera solo effetti benefici per il corpo e la mente: è questa la ragione principale per cui il cuscino da viaggio è così tanto usato.

In quali altre situazioni è raccomandabile avere alla portata un cuscino da viaggio?

Il cuscino da viaggio, lo dice il nome stesso, è stato ideato per gli spostamenti. Ma questo non vuol dire che il suo uso debba limitarsi ai mezzi di trasporto: diversi studi, ad esempio, dimostrano che una piccola siesta di 10/20 minuti durante la giornata aumenta la produttività sul lavoro del 34%. Perché allora non portarsi il cuscino da viaggio anche in ufficio? Niente di meglio per sfruttare le pause e ricaricare le energie!

Chi poi non adora rilassarsi in spiaggia su una sdraio, oppure leggere un libro al sole seduto sulla panchina di un bel parco? Sono momenti di relax preziosi, e per sfruttarli al meglio il cuscino da viaggio è la soluzione ideale: potrai assumere la posizione che preferisci, rilassarti e goderti tutta la bellezza di una giornata libera.

Bambina che dorme con cuscino da viaggio

Le dimensioni del cuscino da viaggio sono importanti per l’uso che se ne fa e per la portabilità dell’accessorio. (Fonte: lightfieldstudios: 105974909/ 123rf.com)

Quali tipologie di cuscini da viaggio esistono?

Scegliere un modello piuttosto che un’altro dipende in gran parte dalle necessità individuali e dal mezzo di trasporto prescelto per il trasferimento. Inoltre la prevenzione di lesioni e lo spazio disponibile nel posto assegnato sono elementi altrettanto importanti da considerare. In base a questi parametri, ecco le tipologie più comuni di cuscino da viaggio:

  • Gonfiabili: Sono quelli che occupano meno spazio. Hanno una valvola pieghevole attraverso cui gonfiarli fino a raggiungere la rigidità desiderata.
  • Comprimibili: Sono fatti in schiuma e possono diventare fino a cinque volte più grandi una volta estratti dalla fodera.
  • Rigidi: Hanno forma e grandezza predefinita. Occupano più spazio nel bagaglio, ma in cambio offrono maggiore stabilità e assorbiscono alla perfezione i piccoli movimenti del collo.
  • Isolanti: Sono cuscini in grado di attutire i rumori: perfetti per chi fatica a prendere sonno.

Di quali materiali sono fatti i cuscini da viaggio?

Il materiale di fabbricazione influisce sia sulla modalità d’uso che sugli effetti benefici del cuscino da viaggio. Il rivestimento esterno è solitamente realizzato in tela di nylon, fibra di cotone, poliestere o perfino bambù (questi ultimi due materiali sono utilizzati in particolar modo per i cuscini ipoallergenici).

Alcuni modelli presentano delle strutture interne rigide, nascosta sotto al tessuto, che offrono un maggior sostegno al collo e alla testa. Sono progettate con una forma ergonomica e fabbricate in plastica dura, garantiscono la giusta rigidità e non rischiano di ammorbidirsi con il tempo.

Cose da portarsi in viaggio

Alcuni cuscini privilegiano la stabilità del collo, altri sono più indicati per supportare il tronco. (Fonte: dolgachov: 71392785/ 123rf.com)

Certi cuscini da viaggio sono dotati di una fodera in lana o flanella che avvolge il collo, e sono particolarmente indicati durante l’inverno o per gli spostamenti in autobus e in aereo, dove l’aria condizionata o l’alta quota rendono l’ambiente freddo. Oltre a proteggere dalle basse temperature la parte superiore del corpo mantengono stabile il collo, risultando ancora più comodi.

I cuscini da viaggio si possono lavare?

Chi fabbrica questi prodotti sceglie solitamente dei materiali che possono essere lavati spesso, come il cotone ed il poliestere. Bisogna seguire rigorosamente le istruzioni riportate sull’etichetta prima di mettere il cuscino in lavatrice o sotto il rubinetto, soprattutto per quelli in schiuma che sono molto delicati. In alcuni modelli la fodera si lava a parte.

Poichè i cuscini stanno a contatto col viso per un tempo prolungato non bisogna sottovalutare l’importanza del lavaggio: eviterai così cattivi odori o, peggio, l’accumulo di ospiti indesiderati come gli acari che si annidano in questo tipo di tessuti. Ricordati che il cotone, se lavato male, diventa come una calamita per questi piccoli insetti.

Criteri di acquisto

Fino ad ora abbiamo elencato e descritto le caratteristiche dei cuscini da viaggio, spiegando perché possono essere così utili durante gli spostamenti e non solo. Prima di scegliere il modello più bello e adatto per te dai un’occhiata a questa sezione conclusiva, che descrive nel dettaglio le caratteristiche principali del prodotto. Dopodiché avrai tutte carte in regola per effettuare un acquisto consapevole al 100%!

  • Taglia
  • Materiale
  • Design
  • Rigidezza
  • Qualità generale

Taglia

Le dimensioni del cuscino sono fondamentali sia per la portabilità che per l’uso che se ne fa. La misura standard è di 30×40 cm, mentre i modelli gonfiabili sono generalmente più piccoli. Tieni in considerazione che a causa del materiale di cui è costituito potrebbe restringersi dopo il lavaggio, diventando troppo stretto.

Esistono anche cuscini da viaggio per bambini, più piccoli nelle dimensioni e spesso decorati con i protagonisti dei loro cartoon preferiti: se state partendo per le vacanze assieme alla famiglia sicuramente i vostri figli apprezzeranno un piccolo regalo inaspettato come questo. Si sa che i bambini patiscono di più le lunghe tratte, con un cuscino da viaggio il comfort è garantito anche per loro e potranno prender sonno più facilmente.

Materiale

Il materiale usato per l’imbottitura e quello per il rivestimento esterno sono importanti al momento della scelta del prodotto. I cuscini in schiuma sono più rigidi rispetto a quelli gonfiabili e sostengono meglio il collo, quelli in bambù invece sono dotati di alcune proprietà traspiranti in grado di prevenire le allergie.

Non farti guidare solo dal gusto estetico, se acquisti online leggi accuratamente le recensioni e le informazioni fornite dal venditore, mentre se ti rechi in negozio prova diversi modelli. Se ti lasci orientare dalle sensazioni non rischierai di comprare un cuscino poco adatto alle tue esigenze personali!

Design

Alcuni cuscini sono pensati per sostenere il collo, altri offrono supporto per il busto. Devi innanzitutto conoscere il tuo corpo, e sapere quale tipo di comfort ricercare. Tieni conto anche del mezzo di trasporto che usi più spesso e la durata media dei tuoi viaggi oltre alle tue condizioni fisiche.

Per quanti riguarda l’estetica, è bene sapere che è un fattore del tutto secondario: il cuscino da viaggio non è un accessorio come la borsa o una sciarpa da sfoderare in tutte le occasioni, ma ha una funzione unicamente pratica. Se siete attenti al look in ogni momento troverete comunque tantissimi modelli in tinte e colori diversi: la possibilità di scelta è quasi infinita!

Rigidità

La rigidità del cuscino da viaggio è un fattore soggettivo. Così come per i cuscini “normali” da letto: c’è chi li preferisce ultra morbidi e chi invece li pretende più sodi. Se non siete sicuri riguardo al grado di rigidezza con cui potreste trovarvi meglio vi consigliamo di puntare sui modelli gonfiabili, che apportano minore o maggiore rigidità in base a quanto vengono gonfiati. Quelli in spugna invece hanno la capacità di adattarsi al collo di chi li indossa, risultando molto comodi, ma la loro durezza non può essere modificata.

Qualità generale

I materiali di fabbricazione e la complessità del design influiscono decisamente sulla qualità generale del cuscino da viaggio per questo ti abbiamo consigliato più volte di informarti adeguatamente sul prodotto leggendo le istruzioni del venditore. La scelta finale non è altro che l’esito di una ricerca minuziosa, quindi cerca di non lasciare nulla al caso!

Può essere necessario dover rinunciare ad alcune caratteristiche, come il fattore estetico, per concentrarsi su altri aspetti più rilevanti che riguardano le esigenze personali di ciascuno.

Conclusioni

I cuscini da viaggio costituiscono un prodotto innovativo, capace di garantire comfort e riposo durante i trasferimenti e prevenire piccole lesioni al collo o alla schiena causate da posture scorrette. Rendono le trasferte più gradevoli, preservano la nostra salute, e alcuni modelli, dotati di una fodera in lana o flanella, proteggono anche dal freddo.

In questo articolo abbiamo cercato di spazzare via tutti i dubbi in merito ai cuscini da viaggio, e oltre ad approfondire l’argomento abbiamo preparato una lista contenente i migliori modelli sul mercato. Ricordati di valutare gli aspetti chiave prima di effettuare l’acquisto, leggi bene le informazioni e dà un’occhiata alle recensioni degli altri acquirenti, che offrono sempre spunti utili!

Se l’articolo ti è piaciuto lasciaci un commento e condividilo sui social. Grazie!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Yuriy Shevtsov: 92730535/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Priscilla Ferrante La nostra esperta di viaggi
Sono laureata in lingue e la mia passione principale è viaggiare. Grazie al lavoro di scrittrice freelance, posso girare il mondo mentre scrivo degli argomenti che preferisco, come i prodotti di bellezza, gli animali e l'arte.